anonimato e privacy
 User Password
[ Registrazione ] [ Password dimenticata ]

  Le News di Oggi NoTrace Journal

Guida PeerGuardian - PeerGuardian 2 - NoTrace

Guida PeerGuardian

PeerGuardian 2


PeerGuardian è un avanzato filtro IP. Il suo compito è bloccare tutte le connessioni al nostro pc aventi come IP remoto un indirizzo contenuto nella lista nera.

Su Windows 2000 e successivi PG2* blocca a livello kernel (il blocco a livello di kernel rende il sistema molto più efficiente e potente di ogni altra versione), agendo contro ogni protocollo usato nel sistema windows. Su Windows 98 ed ME, PeerGuardia nbloccherà solo il TCP. PeerGuardian blocca indirizzi IP basandosi su un elenco di indirizzi IP raccolti mediante molti metodi. Di default PeerGuardian prende gli IP dal sito web Blocklist.org. Blocklist.org è un sito web pensato per consentire agli utenti di gestire in modo interattivo e bloccare gli indirizzi IP di alcune organizzazioni e aziende. Fondato nel tardo 2004 da methlabs.org, vuole essere una database indipendente dalla piattaforma che usa formati aperti.

Perchè usare PeerGuardian ?
Con l'uso del p2p, PeerGuardian è diventato quasi indispensabile per difendersi da organizzazioni o agenzie(RIAA, MPAA), che ultimamente continuano a denunciare utenti della community p2p. Per fare questo devono scaricare file campione dalla rete tenendo nota dei vari indirizzi e dei file in possesso agli utenti. Qui entra in gioco PeerGuardian che si occupa di bloccare tutti gli indirizzi "cattivi", cioè quelli di queste agenzie ma non solo, riesce a bloccare anche indirizzi governativi come quelli della polizia, indirizzi di compagnie pubblicitarie (ADS), compagnie che distribuiscono spyware come la Gator, ma anche indirizzi di istituzioni educative. Ovviamente se avete una vostra lista personale potete aggiungerla a quelle in uso da PG2.

Precauzioni di utilizzo:
PeerGuardian è un firewall ma non si occupa della gestione di tutti i pacchetti ne di tutte le connessioni, ma si occupa solo delle connessioni con indirizzo IP contenuto nella cosiddetta Block List, quindi è buona cosa che sia affiancato da un firewall vero e proprio. PeerGuardian però va in conflitto con McAfee Personal Firewall e con Blackice Firewall. Se si riscontrano problemi anche con altri firewall si consiglia l'uso di Outpost firewall, o di Sygate.

Dove lo posso scaricare?
Visita la pagina web Download Peerguardian2.

Installazione
L'installazione è molto facile. Cliccate con il sinistro sull'eseguibile che avete scaricato e dovrebbe apparire questa finestra:

PeerGuardian 2

Cliccate su next. Poi apparirà questa:

PeerGuardian 2

Bisogna accetare la licenza per continuare l'installazione. Poi cliccate next e dovrebbe apparire:

PeerGuardian 2

Qui trovate delle info su PeerGuardian e i suoi sviluppatori. Premete next e:

PeerGuardian 2

vi chiede dove installare PG2. La posizione di default va bene. Se volete cambiarla basta scegliere "browse" e cambiare destinazione. Poi premete next e appare:

qui vi chiede che dove posizionare la voce PeerGuardian nello start menù.Come al solito quella di default va bene, se volete cambiarla premere browse.
Poi confermare con next:

PeerGuardian 2

Ti chiede se vuoi:
Avviarlo con windows: sconsigliato da me in quanto non ne avete bisogno quando il sistema parte. Quandosi vuole farlo partire basta premere sull'eseguibile.
Creare un icona sul desktop: indifferente.
Creare una voce nel menu avvio veloce: indifferente.
Per continuare premere su next e vi troverete:

PeerGuardian 2

Qui vi ripropone le scelte fatte finora. Se siete d'accordo premete su next(se non lo siete tornate indietro e modificate). Poi premete Install e partirà l'installazione. Alla fine vi chiederà se volete eseguire PeerGuardian subito dopo il termine dell'installazione.

PeerGuardian 2

Premere finish per uscire.

Wizard iniziale
La prima volta che eseguirete PeerGuardian vi comparirà la finestra del wizard iniziale.

PeerGuardian

Premete avanti per arrivare al staggio delle liste.

PeerGuardian

Qui potete decidere che tipo di range il vostro PeerGuardian 2 deve filtrare. Come gia spiegato in precedenza, i range sono raggruppati in 5 gruppi ( più uno che vi permette di mettere le vostre liste personali), questi sono il gruppo p2p, ads, spyware, government, educational. Il nostro consiglio è di scegliere almeno la lista p2p; le altre le lasciamo a vostra discrezione. Premete avanti per passare alla schermata successiva.

PeerGuardian

Qui trovate le impostazioni relative agli update del programma. Per quanto riguarda il tempo di aggiornamento noi consigliamo di scegliere ogni altro giorno (every other day). Consigliamo anche si scegliere per un aggiornamento sia del programma che delle liste. Premere avanti per continuare.

PeerGuardian

Qui dovete scegliere il tipo di funzionamento del programma(ottimizzazione). In pratica se scegliete normal i range di ip verranno lasciati come sono. Se scegliete aggressive alcuni range verranno uniti in uno unico così da risparmiare memoria e cpu.

Esempio per la modalità aggressive:
foo:192.168.1.1-192.168.1.128
bar:192.168.1.129-192.168.1.255

verranno uniti in questo:
foo:192.168.1.1-192.168.1.255

Se avete un pc non molto performante consigliamo la modalità aggressive.
Premendo avanti arrivate all'ultima schermata.

PeerGuardian

Dopo aver letto potete premere fine.

Prima che si avvii completamente il programma probabilmente verrà caricata una finestra di aggiramento. Basta premere su close ad aggiornamento finito.

PeerGuardian 2

A programma avviato dovreste vedere questa finestra(se non la vedete doppio click in basso a destra sull'icona PeerGuardian 2):

Uso di PeerGuardian2
La finestra principale di PeerGuardian 2(vedi foto sopra) si divide in due pagine: Protection e Settings. Per accedere a una pagina basta cliccare sulla linguetta omonima.

Sezione protection.(andando in ordine antiorario)

Pulsante Disable/Enable: serve per disabilitare/riabilitare il filtro ip di PeerGuardian 2.
Pulsante List Manager: serve per controllare i tipi di liste usate da PeerGuardian 2. Con il pulsante create list si può addirittura inserire una lista personale presente nel pc.
Pulsante Check Updates: serve per controllare la presenza di aggiornamenti per il programma o per le liste.
Pulsante Clear Log: serve per pulire il log degli ip mostrato nella finestra sottostante.
Pulsante View History: serve per aprire una finestra contenente i log della cronologia.
Pulsante Allow/block HTTP: serve per permettere o bloccare le connessioni Http.

Creazione di una lista personale tramite il list manager.
Dalla schermata list manager possiamo creare una lista personale premendo sul pulsante create list dove apparirà la seguente finestra.

PeerGuardian 2

In DESCRIPTION si inserisce il nome che vogliamo dare all'elenco.
In LOCATION possiamo inserire una destinazione alla nostra lista.
In TYPE dovremmo decidere se bloccare o permettere gli indirizzi contenuti nella lista che andiamo a creare.
Possiamo premere su ok.
Dalla finestra che appare possiamo inserire un range di ip e dare un nome a ognuno.
Per cominciare a inserirne uno premiamo su add e si evidenzierà la prima riga dove possiamo andare a inserire un nome per il primo range. Raccomandiamo di scegliere un
nome significativo per ogni range. Poi cliccando nella colonna STARTING IP possiamo inserire l'ip iniziale apponendo solo i numeri dell'ip senza i punti divisori.
Poi cliccando nella colonna ENDING IP inseriamo l'ip finale. Ecco un esempio:

PeerGuardian 2

Poi premiamo save per terminare.
Nel caso avessimo voluto inserire un range di ip contenente un solo ip possiamo scrivere lo stesso ip sia nella colonna starting che nella colonna ending.

Sezione settings
.In Log window possiamo scegliere quante righe deve avere la finestra del log nella schermata protection di PeerGuardian 2.(PG2)
Spuntando la casella "show allowed connection" tutte le connessioni permesse da PEERGUARDIAN 2 verranno comprese nella finestra protection.

Spuntando la casella "color code log window" potremo personalizzare i colori delle differenti connessioni assegnandone uno diverso per le allowed (permesse) le blocked (bloccate) e le blocked http(le connessioni http bloccate). Per cambiare il colore basta premere sui quadratini colorati e poi scegliere il colore che più ci piace. Ricordo che text si riferisce al colore del testo mentre Background si riferisce al colore dello sfondo.

In History possiamo scegliere cosa fare dei log di PG2.
Spuntando la casella "Log allowed connections" PEERGUARDIAN 2 inserirà nei log anche gli ip delle connessioni permesse. Nel pop-up menù ( quello a tendina) possiamo scegliere cosa fare dei log. Possiamo decidere di non fare niente(DO nothing) di rimuoverli(remove) e di rimuoverli solo dopo averli archiviati(archive and remove). Nella casella "Every" possiamo decidere ogni quanto tempo(in giorni) PEERGUARDIAN 2 deve eseguire queste operazioni. In caso di archiviazione possiamo decidere anche dove archiviare i log premendo su "browse" e scegliendo un percorso valido.
.br>In Notification mettendo la spunta su "Notify on" e scegliendo una delle due opzioni dal pop-up menù possiamo decidere che PEERGUARDIAN 2 ci avvisi ogni volta che una connessione viene bloccata. Se nel menù scegliamo http blocks ci verrà mostrata una notifica ogni volta che PEERGUARDIAN 2 ferma una connessione http. Spuntando la casella Blink tray icon la notifica avverrà tramite un movimento lampeggiante dell'icona di PEERGUARDIAN 2 nel system tray.
Premendo su next in basso a destra si accede alla seconda schermata di settings.
In startup possiamo decidere in che modo far avviare il nostro PeerGuardian 2. Mettendo la spunta su "start with windows" faremo avviare PEERGUARDIAN 2 con windows in automatico ad ogni avvio.(sconsigliato)
Mettendo la spunta su Always start hidden PEERGUARDIAN 2 verrà eseguito in background.(sconsigliato) Mettendo la spunta in show splash PEERGUARDIAN 2 verrà eseguito con l'immagine di splash al caricamento.

In updates possiamo decidere se aggiornare solo il programma o solo le liste o entrambi e quanto spesso eseguire l'update. Spuntando la casella "use proxy" possiamo inserire i dati di un eventuale proxy usato per gli update. In "auto-close update window after" possiamo decidere quanti secondi debba restare aperta la finestra degli update di PEERGUARDIAN 2 dopo averli terminati.

In miscellaneous spuntando le relative caselle possiamo decidere se nascondere sempre la tray icon(always hide tray icon) se minimizzare la finestra quando premiamo close al posto di chiudere il programma(hide window on close) o mantenere PEERGUARDIAN 2 sempre visibile (keep PG2 on top). Le impostazioni da noi scelte saranno subito applicate.

di Vanx - Mattia, mercoledì 13 settembre 2006


Guida PeerGuardian
PeerGuardian 2

Rank: 4,38Rank 4,38/5 Vota

Translate Guida PeerGuardian in English Translate in English

File Sharing
FAQ Domande e risposte sul file Sharing e p2p


Articoli Correlati

Guida PeerGuardian
E' un firewall software gratuito ed unico nel suo genere pensato per tenere lontane RIAA e MPAA. PG2 è indispensabile per difendersi da queste organizzazioni , che spiano utenti della community p2p.

File Sharing
FAQ - Legalità e file Sharing il p2p e la sicurezza


DownLoad Correlati

PeerGuardian 2 ver. 2.0 Beta 6c
E' un firewall software gratuito ed unico nel suo genere pensato per tenere lont...
Software Freeware Lingua software Italiano

Protowall ver. 2.0.1.9 Beta
Software che si occupa di scaricare dalla rete una lista aggiornata di indirizzi...
Software GNU-GPL Lingua software Inglese

Visualizza altri Programmi


Termini Correlati

Background: il termine significa letteralmente "sullo sfondo", si usa per indicare la modali...

Educational: Licenza Software si tratta di una tipologia di contratto, spesso multilicenza, ...

File: Un file è  un documento di testo, un programma, un'immagine che viene identifica...

Filtro IP: processo di autorizzare o impedire la trasmissione di informazioni attraverso un...




NewsLetter @ Sicurezza


Resta Informato con la Newsletter di NoTrace Security

Codice di Sicurezza
clicca per ricaricare il codice di sicurezza 
Ricarica Codice
Iscrivimi Cancellami
 
Iscrizione Gratuita 100% Privacy

 




Copyright © 1999/2017 Nazzareno Schettino Tutti i diritti riservati - NoTrace Sicurezza Informatica - Contatti
privacy e sicurezza dati